Capitulum Generale
Ordinis Fratrum Minorum
Portiunculae (S. Mariae Angelorum)
24.V.2003 - 21.VI.2003

email: comgen@ofm.org - Tel: +39-075-8043530 Fax: +39-075-8051283

   
 

Press coverage - Rassegna Stampa - Reseña de Prensa


Catholic Online & Zenith.org 05.06.2003

Friars Minor Elect New Minister General
ROME, JUNE 5, 2003- The Order of Friars Minor elected Father José Rodríguez Carballo of Spain as its 119th Minister General. The 142 representatives of the Franciscans elected him today at St. Mary of the Angels in Assisi, where they are holding their general chapter. Father Rodríguez Carballo, 49, is currently general definitor and general secretary for formation and studies. The new Minister General was born in Sarreaus, Spain, in 1953. He made his solemn profession in Jerusalem on Jan. 1, 1976, and was ordained a priest on June 29, 1977. He succeeds Father Giacomo Bini, who finished a six-year term. More information is at www.ofm.org.
----------------------------------
Zenith.org 05.06.2003

Nuevo Ministro General de la Orden de Hermanos Menores
Fray José Rodríguez Carballo sustituye a fray Giacomo Bini

ROMA, 5 junio 2003 - Fray José Rodríguez Carballo ha sido elegido este jueves como número 119 sucesor de san Francisco de Asís, en la guía de la Orden de los Hermanos Menores (fraciscanos). El ministro general ha sido elegido por los 142 representantes de los Hermanos Menores que están celebrando estos días en Asís, en La Porciúncula de Santa María de los ngeles, el Capítulo general, cuyo tema es «Fraternidad en misión», según informa un comunicado emitido por la Orden. Sustituye a fray Giacomo Bini, que ha dirigido la Orden de los Hermanos Menores desde 1997. La elección de fray Rodríguez Carballo, que cumplirá 50 años el próximo mes de agosto, se ha realizado bajo la presidencia del cardenal Jorge Arturo Medina Estévez, delegado pontificio en el Capítulo y prefecto emérito de la Congregación para el Culto Divino y la Disciplina de los Sacramentos. El nuevo ministro general era hasta ahora definidor general y secretario general para la Formación y los Estudios de los religiosos. Anteriormente había sido ministro de la Provincia de Santiago de Compostela (España), presidente de la Unión de los Frailes Menores de Europa y Maestro de los religiosos en período de formación. Nació en Sarreaus (Orense) en 1953. Emitió la profesión solemne en Jerusalén el 1 de enero de 1976 y fue ordenado sacerdote el 29 de junio de 1977. Después de haber obtenido la licenciatura en Teología Bíblica en Jerusalén y la licenciatura en Sagrada Escritura en Roma, ha enseñado estas disciplinas en el Seminario mayor de la ciudad española de Vigo y en la Facultad de Teología de Santiago de Compostela. Fray José Rodríguez Carballo ha recibido el encargo de orientar y custodiar la vida de más de 16.000 Hermanos Menores, presentes en 110 naciones de los cinco continentes. La Orden Franciscana mantiene un estilo misionero marcado por la pobreza y la vida fraterna, animado por el espíritu de contemplación y por la búsqueda sincera de la justicia, la paz y la salvaguardia de la creación, según el estilo evangélico de Francisco de Asís. Más información en http://www.ofm.org

Novo Ministro Geral da Ordem de Frades Menores
Frei José Rodríguez Carballo substitui o frei Giacomo Bini

ROMA, 5 de junho de 2003 - Frei José Rodríguez Carballo foi eleito esta quinta-feira o 119º sucessor de São Francisco de Assis na direção da Ordem dos Frades Menores (franciscanos). O ministro foi eleito pelos 142 representantes dos Irmãos Menores que estão celebrando estes dias em Assis, na Porciúncula de Santa Maria dos Anjos, o Capítulo geral, cujo tema é «Fraternidade em missão», segundo informa um comunicado emitido pela Ordem. Substitui a frei Giacomo Bini, que dirigiu a Ordem dos Irmãos Menores desde 1997. A eleição do frei Rodríguez Carballo, que completará 50 anos no próximo mês de agosto, aconteceu sob a presidência do cardeal Jorge Arturo Medina Estévez, delegado pontifício no Capítulo e prefeito emérito da Congregação para o Culto Divino e a Disciplina dos Sacramentos. O novo ministro geral era até agora definidor geral e secretário geral para a Formação e os Estudos dos religiosos. Anteriormente havia sido ministro da Província de Santiago de Compostela (Espanha), presidente da União dos Freis Menores da Europa e Mestre dos religiosos em período de formação. Nasceu em Sarreaus (Orense) em 1953. Emitiu a profissão solene em Jerusalém em 1º de janeiro de 1976 e foi ordenado sacerdote em 29 de junho de 1977. Depois de ter obtido a licenciatura em Teologia Bíblica em Jerusalém e a licenciatura em Sagrada Escritura em Roma, ensinou estas disciplinas no Seminário maior da cidade espanhola de Vigo e na Faculdade de Teologia de Santiago de Compostela. Frei José Rodríguez Carballo recebeu o encargo de orientar e custodiar a vida de mais de 16.000 Irmãos Menores, presentes em 110 nações dos cinco continentes. A Ordem Franciscana mantém um estilo missionário marcado pela pobreza e a vida fraterna, animado pelo espírito de contemplação e pela busca sincera da justiça, da paz e da proteção da criação, segundo o estilo evangélico de Francisco de Assis. Mais informações em http://www.ofm.org.
--------------------------------------
Avvenire 05.06.2003

PADRE JOSÉ RODRIGUEZ CARBALLO NUOVO MINISTRO GENERALE
DELL'ORDINE DEI FRATI MINORI - MESSAGGIO DEL PAPA

Fra José Rodriguez Carballo è il nuovo Ministro generale dei Frati Minori. Lo hanno eletto i 142 rappresentanti dell’Ordine che in questi giorni, in Assisi, a S. Maria degli Angeli, stanno celebrando il loro Capitolo generale sotto la presidenza di S.E. il card. Jorge Arturo Medina Estévez, delegato pontificio. P. Carballo – che compirà 50 anni nel prossimo agosto – appartiene alla provincia francescana di Santiago di Compostela, in Spagna; ha ottenuto la Licenza in Teologia Biblica a Gerusalemme e quella in Sacra Scrittura al Pontificio Istituto Biblico di Roma. Fino ad oggi fra José ha ricoperto l’incarico di Definitore generale e di Segretario generale per la Formazione e gli Studi. In precedenza aveva svolto vari servizi nella sua Provincia di origine. Al nuovo Ministro generale viene oggi affidato il compito di orientare e custodire la vita degli oltre 16.000 Frati Minori che operano in 110 nazioni del mondo. L’Ordine conserva uno stile missionario, improntato a povertà e vita fraterna, animato da spirito di contemplazione e dalla sincera ricerca della giustizia, della pace e del rispetto del creato, nello stile evangelico di Francesco d’Assisi. L’elezione del 119mo successore di San Francesco è avvenuta all’interno del Capitolo generale, un’occasione di incontro ispirata dal genio e dalla santità del Poverello di Assisi. Francesco desiderava conoscere uno a uno i suoi fratelli e voleva che essi si conoscessero tra loro. Radunati in unità, i frati rendevano grazie e lode a Dio, condividevano gioie e pene, lavoro, apostolato e persecuzioni. Fin dall’inizio i Capitoli sono stati esperienze di fede, ma anche di dialogo cercato e costruito con tenacia per poter discernere il cammino futuro dell’Ordine. Grazie a questi raduni, i frati hanno potuto inserirsi nell’universo culturale, ecclesiale e sociale del loro secolo. Di particolare importanza è il Capitolo del 1221, detto “delle Stuoie”: molti frati si accampano in cellette di frasche coperte di stuoie. Osservandoli - ormai il loro numero è di cinquemila frati - il cardinale Ugolino esclamava: “Veramente questo è il campo e l’esercito dei cavalieri di Dio”. Durante il Capitolo avviene l’elezione del Ministro generale di tutta la fraternità. Così scriveva san Francesco nella Regola: “Tutti i frati siano tenuti sempre ad avere uno dei frati di quest’ordine come Ministro generale e servo di tutta la fraternità e a lui devono fermamente obbedire. Il termine “Ministro” è tratto dall’insegnamento e dall’esempio di Gesù. Affermava il Santo nella Regola Non Bollata : «E ricordino i ministri e servi quanto dice il Signore: Non sono venuto per essere servito ma per servire e che è stata loro affidata la cura delle anime dei frati». Francesco non amava i termini convenzionali: essere “ministro e servo” voleva dire porsi umilmente e con carità al servizio dei fratelli. Il Capitolo 2003, che ha per tema “Fraternità in missione”, si propone di riscoprire la peculiarità della vocazione di Frati minori: dall’impegno di costruire un dialogo aperto all’interno della Famiglia francescana e con il mondo, alla condivisione fraterna di ciò che siamo e abbiamo; dalla sensibilizzazione per il tema della giustizia e della pace, all’apertura verso nuove forme di comunicazione.
--------------------------------------
Agenzia Fides 05.06.2003

PADRE JOSÉ RODRIGUEZ CARBALLO NUOVO MINISTRO GENERALE
DELL'ORDINE DEI FRATI MINORI - MESSAGGIO DEL PAPA

Assisi (Agenzia Fides) - E' padre José Rodriguez Carballo il nuovo Ministro Generale dell'Ordine dei Frati Minori. E' stato eletto questa mattina dall'Assemblea Capitolare riunita in Assisi dal 25 maggio al 21 giugno per riflettere sul tema sul tema "Fraternità in missione". L'elezione è avvenuta sotto la presidenza di S. Em. il Card. Jorge Arturo Medina Estévez, delegato pontificio. Fra José Rodriguez Carballo è, in ordine storico, il 119° successore di san Francesco. Spagnolo, 50 anni, padre Carballo è stato nel sessennio scorso Definitore Generale dell'Ordine e Segretario generale per la Formazione e gli Studi. In precedenza aveva svolto il suo servizio come Ministro della Provincia francescana di Santiago di Compostela (Spagna) e Presidente dell'Unione dei Frati minori d'Europa. Il nuovo Ministro Generale avrà il compito di orientare la vita degli oltre 16.000 Frati Minori che operano in 110 nazioni dei 5 continenti. I frati si interrogano oggi soprattutto sul loro specifico "stile missionario", che, come ha ricordato il Santo Padre in un messaggio inviato in occasione del Capitolo, dev'essere "improntato a povertà e vita fraterna, animato da spirito di contemplazione e dalla sincera ricerca della giustizia, della pace e del rispetto del creato". Giovanni Paolo II ha invitato i seguaci del Poverello ad aprirsi alla missione, nella fedeltà al carisma di Francesco, senza abbattersi di fronte alle difficoltà esistenti, invitando a intensificare la preghiera e a "ricercare nuove strategie pastorali e vocazionali". Il Papa continua: "Siate voi stessi uomini appassionati di Cristo e del Vangelo, uomini di preghiera incessante e testimoni gioiosi di una radicale scelta del Regno dei cieli". "Mantenetevi fedeli al vostro tipico carisma, aprendovi al tempo stesso con saggezza e prudenza alle esigenze dell'apostolato della nostra epoca". L'Assemblea Capitolare sarà ricevuta in Udienza privata dal Santo Padre, in Vaticano, il 16 giugno. Nei giorni scorsi sono giunti al Capitolo messaggi anche dal Card. Carlo Maria Martini e dal Presidente della Commissione Europea Romano Prodi.
--------------------------------------
Vidimus Dominum 05.06.2003

Frati Minori: Papa incoraggia la loro scelta per la pace e l'ecologia Nel messaggio inviato al Maestro generale in occasione del Capitolo, il pontefice richiama la fedeltà al carisma del Poverello di Assisi e di Chiara per aprirsi a nuovo slancio missionario
Città del Vaticano, 5 giugno (VID) – Restare Francescani fedeli a san Francesco ma con uno stile che sia consono alle sfide dell’epoca moderna. E’ l’invito rivolto dal Papa ai Frati Minori (OFM) ai quali, tramite il ministro generale, in occasione del Capitolo generale ha fatto pervenire un messaggio che incoraggia i religiosi a proseguire nella scelta della pace e dell’ecologia come espressioni della nuova missionarietà. Nel suo messaggio Giovanni Paolo II sottolinea anche che non bisogna scoraggiarsi di fronte alla vastità del compito missionario e alle riduzioni numeriche. Bisogna invece intensificare la testimonianza, a partire dall’abito che si indossa e che è segno per il mondo. “Anche in questi ultimi anni, contrassegnati da notevoli mutamenti sociali”, scrive il Papa, è “importante che l'Ordine conservi il proprio stile missionario improntato a povertà e vita fraterna, animato da spirito di contemplazione e dalla sincera ricerca della giustizia, della pace e del rispetto del creato. E', altresì, indispensabile che ogni suo membro e tutte le fraternità collaborino all'edificazione dell'unica Chiesa di Cristo, in accordo e piena comunione con i Pastori delle locali Comunità cristiane”. “Unico vostro obiettivo, in ogni scelta e decisione apostolica, sia la ‘salus animarum’, così come avvenne per il Poverello d'Assisi, sempre ed unicamente mosso da zelo per la salvezza dei fratelli”. Fu la salus animarum a spingere Francesco “a promuovere la dignità e i diritti della persona” nonché “a difendere la salvaguardia del creato”. Soprattutto la vita di Francesco – aggiunge Giovanni Paolo II – si “contraddistinse per una costante tensione spirituale, che lo portava a tutto vedere e comprendere alla luce della beatitudine definitiva che è presso Dio” e questo “resti il vostro ‘stile’ apostolico nella Chiesa. Auspico che dai lavori capitolari emergano opportune indicazioni per renderlo sempre più consono alle sfide dell'epoca moderna”. “Parlare di slancio missionario sembra poco realistico anche per il vostro Ordine, tenendo conto della riduzione del numero dei suoi membri e dell’innalzamento dell’età media verificatosi in questi anni. Questo, però, più che indurre allo scoraggiamento, deve spingere piuttosto a intensificare, da una parte, la preghiera perché il Padrone della messe mandi operai nella sua messe (Mt 9, 38), e a ricercare, dall’altra, nuove strategie pastorali e vocazionali”. “Siate voi stessi uomini appassionati di Cristo e del Vangelo, uomini di preghiera incessante e testimoni gioiosi di una radicale scelta del Regno dei cieli” e “il tradizionale saio, che abitualmente indossate, richiama già dal primo impatto lo stile di penitenza e di povertà, di mansuetudine e di accoglienza, di semplicità e di totale consacrazione a Dio che deve contraddistinguervi. Mantenetevi fedeli al vostro tipico carisma, aprendovi al tempo stesso con saggezza e prudenza alle esigenze dell'apostolato della nostra epoca”.
--------------------------------------
Misna 05.06.2003

CAPITOLO GENERALE DEI FRATI MINORI: ELETTO NUOVO MINISTRO GENERALE

Fra José Rodriguez Carballo è il nuovo Ministro generale dell'Ordine dei Frati Minori: lo hanno eletto i 142 rappresentanti dei Frati minori che in questi giorni, a S. Maria degli Angeli ad Assisi, stanno celebrando il loro Capitolo generale, convocato sul tema "Fraternità in missione". L'elezione di fra José, che compirà 50 anni nel prossimo mese di agosto, è avvenuta sotto la presidenza del cardinale Jorge Arturo Medina Estévez, delegato pontificio. Attualmente fra José ricopriva l'incarico di definitore generale e di segretario generale per la formazione e gli studi. In precedenza aveva svolto il suo servizio di ministro della Provincia francescana di Santiago di Compostela, in Spagna, di presidente dell'Unione dei Frati minori d'Europa e di maestro dei giovani religiosi in formazione. Significativo anche il suo curriculum accademico: dopo aver ottenuto la licenza in Teologia Biblica a Gerusalemme e la licenza in Sacra Scrittura a Roma, ha insegnato queste discipline nel Seminario maggiore nella città spagnola di Vigo e nella Facoltà Teologica di Santiago de Compostela. A fra José viene oggi affidato il compito di orientare e custodire la vita degli oltre 16.000 Frati Minori che operano in 110 nazioni dei 5 continenti. L'Ordine conserva uno stile missionario, improntato a povertà e vita fraterna, animato da spirito di contemplazione e dalla sincera ricerca della giustizia, della pace e del rispetto del creato, nello stile evangelico di Francesco d'Assisi. Il termine "Ministro" è tratto dall'insegnamento e dall'esempio di Gesù. Così aveva scritto san Francesco nella Regola non bollata: ÇE ricordino i ministri e servi quanto dice il Signore: Non sono venuto per essere servito ma per servire e che è stata loro affidata la cura delle anime dei fratiÈ. Francesco non amava i termini convenzionali: essere "ministro e servo" voleva dire porsi umilmente e con carità al servizio dei fratelli. Fra José Rodriguez Carballo è, in ordine storico, il 119° successore di san Francesco. Succede a fra Giacomo Bini, che ha guidato l'Ordine dei Frati Minori nell'ultimo sessennio.
--------------------------------------
KATHPRESS 05.06.2003

Spanier wird neuer Generaloberer der Franziskaner
Jose Rodriguez Carballo folgt dem Italiener Giacomo Bini nach

Assisi (KAP) Pater Jose Rodriguez Carballo aus Spanien ist neuer Generaloberer des Franziskaner-Ordens. Das in Assisi tagende Generalkapitel des Ordens wählte ihn am Donnerstag zum 119. Nachfolger des Heiligen Franziskus und zum Generalminister der weltweit rund 16.000 Franziskaner. Die Wahl erfolgte unter Aufsicht des päpstlichen Delegaten, Kardinal Jorge Arturo Medina Estevez. Rodriguez ist Nachfolger des Italieners P. Giacomo Bini, der den Orden seit 1997 geleitet hatte. In den vergangenen sechs Jahren war der neue Obere General-Definitor seines Ordens und verantwortlich für die Ausbildung des Ordensnachwuchses. Zuvor amtierte er als Provizial der Franziskaner in Spanien und auch als Präsident der Europa-Union seines Ordens. (ende/5.6.)
--------------------------------------
Irish Province 05.06.2003

JOSE RODRIGUEZ CARBALLO
News has just been received from the General Chapter in Assisi, that outgoing Definitor General and member of the Province of Santiago de Compostello, Spain was elected today Minister General of the Order of Friars Minor. He was elected on the first count. We join with Ulic Troy, ofm, Minister Provincial of the Franciscan Province of Ireland and the other friars at the General Chapter and with all the friars of the Order in congratulating friar Jose Carballo on his election and we pray that the Lord may guide him and fill him with strength and courage as he undertakes to lead the Order into the next six years.

--------------------------------------
Franciscanos 05.06.2003

Eleito novo ministro geral da Ordem dos Frades Menores
O espanhol frei José Rodriguez Carballo é o novo ministro geral da Ordem dos Frades Menores. O anúncio foi feito nesta quinta-feira, em Assis, na Itália, durante o Capítulo Geral da Ordem dos Frades Menores, que se realiza sob o tema "Fraternidade em Missão" e conta com 142 representantes mundiais. A eleição de Frei José, que fará 50 anos em agosto, aconteceu sob a presidência do Cardeal Jorge Arturo Medina Estévez, delegado pontifício. Atualmente Frei José era definidor geral e secretário geral para a Formação e Estudos. Precedentemente tinha desenvolvido o serviço de ministro da Província de Santiago de Compostela (Espanha), de presidente da União dos Frades Menores da Europa e Mestre dos jovens religiosos em formação. Significativo também o seu currículo acadêmico: depois de ter obtido a licença em Teologia Bíblica em Jerusalém e licença em Sagrada Escritura em Roma, ensinou estas disciplinas no Seminário Maior na cidade espanhola de Vigo e na Faculdade Teológica de Santiago de Compostela. A Frei José é confiada hoje a tarefa de orientar e cuidar da vida dos mais de 16 mil Frades Menores que trabalham em 110 nações dos cinco continentes. Ele é o 119º sucessor de São Francisco e substitui o italiano Giacomo Bini, atual ministro geral da Ordem.
--------------------------------------

USB Calí Un caleño: nuevo Vicario General
FRANCISCANOS TIENEN NUEVO MINISTRO GENERAL
El Capítulo General de la Comunidad Franciscana eligió el jueves a Fray José Rodríguez Carballo, OFM, como nuevo Ministro General y al prelado caleño Fray Antonio Franjic, OFM, como nuevo Vicario General de la Orden.

El sacerdote español Fray José Rodríguez Carballo, OFM, fue elegido este jueves como nuevo Ministro General de la Orden de los Frailes Menores (OFM). En la misma oportunidad, un prelado nacido en Cali, Fray Antonio Franjic, OFM, fue escogido como nuevo Vicario General de los franciscanos en el mundo. La designación fue hecha por los 142 representantes de la Comunidad Franciscana reunidos en Asís, con motivo del Capítulo General de la OFM, que se realiza entre el 24 de mayo y el 21 de junio, en presencia del cardenal Jorge Antonio Medina Estévez, en calidad de delegado pontificio. El nuevo Ministro General de la Comunidad Franciscana se estaba desempañando hasta ahora como Definidor General y Secretario General para la Formación y los Estudios. Ejerciendo este cargo estuvo en dos oportunidades en la Universidad de San Buenaventura Cali (USB), una de ellas con motivo de la instalación del Congreso Internacional de Rectores de Colegios Franciscanos, “Vigencia y prospectiva de la educación franciscana en América Latina”, que se realizó en julio de 2001. En testimonio del afecto profesado por la comunidad académica bonaventuriana hacia el padre Rodríguez Carballo, la USB le otorgó sus máximas condecoraciones. Anteriormente ejerció, entre otras, responsabilidades como Ministro de la Provincia Franciscana de Santiago de Compostela, España, y presidente de la Unión de Frailes Menores de Europa. Próximo a cumplir 50 años de edad, el 11 de agosto, se ordenó como sacerdote en 1977 y se licenció en Teología Bíblica en Jerusalén y en Sagrada Escritura en Roma, disciplinas que ha impartido en suelo español, específicamente en el Seminario Mayor de Vigo y en la Facultad de Teología de Santiago de Compostela. Habla cuatro idiomas: español, italiano, portugués, francés e inglés. Al asumir el cargo de Ministro General, el padre Rodríguez Carballo orientará y custodiará la vida de más de 16 mil miembros de la OFM, presentes en 110 países de todos los continentes, como el sucesor número 119, en orden histórico, de Francisco de Asís. Por su parte, el padre Franjic, nacido en Cali en 1955, servía actualmente como Secretario General de la Orden. Pertenece a la Provincia Franciscana de San Antonio, de Venecia, Italia, donde se ordenó sacerdote en 1982 y trabajó como maestro, intérprete y traductor (habla inglés, español, croata e italiano), Secretario Provincial de Formación y Estudio, Definidor Provincial, Visitador General, Vicario Provincial y profesor de derecho canónico en Verona, Italia.
--------------------------------------
Web Site - Siti Web
New Minister General
Nuovo Ministro generale
Nuevo Ministro General
05.06.2003

Holy Name Province
JUFRA - Chile
Franciscanos de Valencia


                   

help us


language nav language nav language nav language nav language nav language nav language nav
language nav language nav
language nav language nav language nav language nav language nav language nav language nav
language nav language nav language nav language nav
Designed and created by JA on 13.06.2003
Updated by JA for Communications Office - Rome
Best viewed with CSS and Javascript enabled browsers
Fill in our Guestbook Form - We appreciate your opinion