Venerabile Maria Francesca di Gesù Bambino, Monaca dell’Ordine di Santa Chiara

Il 2 ottobre 2019, il Santo Padre Francesco ha ricevuto in udienza Sua Eminenza Reverendissima il Signor Cardinale Giovanni Angelo Becciu, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, ed ha autorizzato il Dicastero a promulgare il Decreto riguardante le virtù eroiche della Serva di Dio Maria Francesca di Gesù Bambino Sánchez Villoria, monaca professa dell’Ordine di Santa Chiara.

 

MARIA FRANCESCA DI GESU’ BAMBINO
Sánchez Villoria
monaca professa dell’Ordine di Santa Chiara
(1905-1991)

 

La Venerabile Serva di Dio Maria Francesca di Gesù Bambino nacque a Fuenteguinaldo (Salamanca) il 25 dicembre 1905. Si santificò nel monastero delle clarisse del “Corpus Christi” di Salamanca, dove era entrata nel 1923 e dove svolse l’incarico di portinaia, sacrestana, maestra delle novizie e abbadessa. La sua esperienza di contemplazione fu sostenuta dal dono di vegliare in preghiera per lunghe ore della notte, riservando pochissime ore al sonno. La sua carità si manifestò nel servizio gioioso alla comunità e in un fruttuoso ” apostolato del parlatorio “, nell’accoglienza di quanti erano alla ricerca di consiglio e di conforto. Nei 68 anni di vita religiosa fu fedelissima nella pratica dell’umiltà e della povertà, forte nelle malattie e nelle prove. Unendo eroismo e spontaneità con la sua testimonianza rese desiderabile e possibile la santità. I fedeli percepirono in lei una donna ammirabile, amabile e vicina, dedita a confortare tutti con i doni di profezia, di discernimento, di pietà, di guarigione e di amore serafico che Dio le trasfondeva. Ricca di meriti si addormentò nel Signore il 28 febbraio 1991. La Causa di beatificazione prese avvio nell’anno 2002.